Da un’esperienza ventennale e dalla passione per questo prodotto artigianale, nel 2004 nasce l’azienda “Golose Tentazioni” di Valter Borelli che si pone l’obiettivo di far conoscere l’eccellenza del croccante artigianale. Il croccante di “Golose Tentazioni” è un dolce semplice, naturale e preparato a mano da esperti pasticceri, capace però di racchiudere un gusto unico e tanta passione. Il tempo e gli sforzi dedicati alla sua preparazione sono ricompensati dalla soddisfazione nel vedere il sorriso negli occhi di chi si ferma a gustare il nostro prodotto.

Sito internet
Il primo obiettivo, sul quale non si è mai scesi a compromessi, è stata la ricerca continua di materie prime di altissima qualità che contengono, ciascuna a suo modo una particolarità.
L’aroma di erbe fresche delle supreme arachidi Cilene, quando arrivano in Italia in sacchi di juta dal raccolto di gennaio, non ha eguali, così come il loro gusto unico e la loro croccantezza che mantengono anche quando vengono tostate insieme al Caramello.

Le Mandorle Pugliesi e Siciliane uniche al mondo, come del resto le Nocciole sia che provengano dalle Langhe del Piemonte o dalle terre Napoletane, sia che appartengano alla varietà dei Giffoni o delle Mortarelle… I Pinoli… quelli di Pisa, Il Pistacchio… quello Siciliano. Le noci, solo quelle di Sorrento… Ma avete mai provato a cuocere con il caramello la noce Cilena light? Ha una pelle talmente sottile che non lascia retrogusto e una delicatezza ineguagliabile.

Poi lo zucchero… Forse è meglio quello di canna invece che quello estratto dalla barbabietola… Non pensate che sia quello marroncino che trovate nelle bustine al bar. Anche lui è raffinato, quello grezzo brucia le impurità durante la cottura, ma ha un processo di raffinazione molto più naturale.

Ora facciamo il croccante… Deve essere “croccante”, non gommoso… Deve essere “tenero” non duro come un sasso… Deve essere dolce, ma non troppo perché non si deve coprire la fragranza nel degustare quella meravigliosa frutta secca…
Alle “Golose Tentazioni” mettiamo solo lo zucchero necessario in modo che, amalgamando il prodotto cotto sul tavolo di marmo con i coltelli del mestiere, non si formino grumi di caramello e, soprattutto, non resti la soletta da mattone sotto.

Può sembrare banale, perché con l’esperienza si acquisisce la consapevolezza che fare il croccante è un processo naturale e cuocendolo nel modo giusto nessun frutto si rompe o galleggia nello zucchero.

Golose Tentazioni Perugia
Croccante artigianale

Strada delle Fratte 3i/2
06132 Perugia (PG)

Vuoi prenotare o chiedere informazioni ?

Chiamaci adesso al
075 5287238
Da un’esperienza ventennale e dalla passione per questo prodotto artigianale, nel 2004 nasce l’azienda “Golose Tentazioni” di Valter Borelli che si pone l’obiettivo di far conoscere l’eccellenza del croccante artigianale. Il croccante di “Golose Tentazioni” è un dolce semplice, naturale e preparato a mano da esperti pasticceri, capace però di racchiudere un gusto unico e tanta passione. Il tempo e gli sforzi dedicati alla sua preparazione sono ricompensati dalla soddisfazione nel vedere il sorriso negli occhi di chi si ferma a gustare il nostro prodotto.

Sito internet
Il primo obiettivo, sul quale non si è mai scesi a compromessi, è stata la ricerca continua di materie prime di altissima qualità che contengono, ciascuna a suo modo una particolarità.
L’aroma di erbe fresche delle supreme arachidi Cilene, quando arrivano in Italia in sacchi di juta dal raccolto di gennaio, non ha eguali, così come il loro gusto unico e la loro croccantezza che mantengono anche quando vengono tostate insieme al Caramello.

Le Mandorle Pugliesi e Siciliane uniche al mondo, come del resto le Nocciole sia che provengano dalle Langhe del Piemonte o dalle terre Napoletane, sia che appartengano alla varietà dei Giffoni o delle Mortarelle… I Pinoli… quelli di Pisa, Il Pistacchio… quello Siciliano. Le noci, solo quelle di Sorrento… Ma avete mai provato a cuocere con il caramello la noce Cilena light? Ha una pelle talmente sottile che non lascia retrogusto e una delicatezza ineguagliabile.

Poi lo zucchero… Forse è meglio quello di canna invece che quello estratto dalla barbabietola… Non pensate che sia quello marroncino che trovate nelle bustine al bar. Anche lui è raffinato, quello grezzo brucia le impurità durante la cottura, ma ha un processo di raffinazione molto più naturale.

Ora facciamo il croccante… Deve essere “croccante”, non gommoso… Deve essere “tenero” non duro come un sasso… Deve essere dolce, ma non troppo perché non si deve coprire la fragranza nel degustare quella meravigliosa frutta secca…
Alle “Golose Tentazioni” mettiamo solo lo zucchero necessario in modo che, amalgamando il prodotto cotto sul tavolo di marmo con i coltelli del mestiere, non si formino grumi di caramello e, soprattutto, non resti la soletta da mattone sotto.

Può sembrare banale, perché con l’esperienza si acquisisce la consapevolezza che fare il croccante è un processo naturale e cuocendolo nel modo giusto nessun frutto si rompe o galleggia nello zucchero.
Richiedi informazioni
Ti interessa acquistare questo articolo ma vuoi delle informazioni più dettagliate? Contattaci adesso senza impegno sapremo fornirti le risposte che cerchi.