Come scegliere un letto a baldacchino
Lispi & Co. Città della Pieve

News e Curiosità 03 feb 2019

Il letto a baldacchino affonda le sue radici indietro nel tempo, tra il Medioevo ed il Rinascimento, originariamente, come mobile esclusivo. Visse il suo massimo successo nelle corti francesi. Almeno per quanto riguarda la sua storia europea. Infatti, secondo alcuni studiosi, la parola baldacchino deriverebbe dal termine latino baldekinus, traducibile come Baldacco, antico nome della città di Baghdad, nell'odierno Iraq. Questa ricostruzione porta a credere che i primi letti a baldacchino fossero conosciuti ed utilizzati già nell'Antica Mesopotamia.

Tuttavia, non è una soluzione appannaggio esclusivo delle dimore nobili. Anzi, si tratta di un elemento d’arredo adatto ad ogni abitazione e a tutte le camere da letto. Il letto a baldacchino è, perciò, una scelta di carattere con due doti peculiari: originalità ed eleganza.

Nonostante tutto il baldacchino ha attraversato qualche decennio di sfortuna, probabilmente dovuti ai pregiudizi di eccessivo sfarzo, da un lato, ed alla sua riconducibilità alle case di nonne e bisnonne, che gli forniva un gusto oltremodo antico, dall’altro.

In realtà, come accennato, si tratta di veri e propri preconcetti, fortunatamente superati dalle ultime tendenze di design, che hanno rivalutato il letto a baldacchino come protagonista delle aree notte, sottolineando la sua piena compatibilità con ogni stile di arredamento ed ogni scelta di interior design.

A tal proposito ti forniremo 10 buoni motivi per scegliere un letto a baldacchino senza cullare il dubbio che sia stata una decisione fuori luogo o sbagliata.

1. Il letto a baldacchino è, esso stesso, un ornamento
Già da solo, il letto a baldacchino, ha un valore ornamentale per la tua camera da letto. Non si tratta di un mero elemento di utilità, ma di un tocco di stile: catalizza l’attenzione su di sé e, facendo attenzione nella scelta del materiale, rappresenta un evergreen. A tal proposito, perché non passi mai di moda, consigliamo di optare per il ferro battuto.

2. È vintage, non antico
Al contrario rispetto a quanto creduto, il letto a baldacchino non è antico, né tantomeno vecchio.
Conferisce un tocco vintage alla tua area notte, il che è ben diverso. Questo tocco retro non lo rende fuori moda, semplicemente, lo inserisce a pieno nel solco della tradizione.

3. Crea uno spazio di privacy maggiore
Anche se in casa tua, può capitare che tu abbia bisogno di un pizzico di riservatezza in più. Il letto a baldacchino ti permette di prolungare il riposo, velato dalle tende, anche quando la stanza è già animata da familiari o anche da chi aiuta in casa. Non ti renderà invisibile, di certo, ma meno esposto, di sicuro.

4. Dona carisma e charme alla camera da letto
Un letto a baldacchino, a qualunque arredamento si accoppi, fornisce all’ambiente notte uno stile inconfondibile, che oscilla tra il romantico ed il bon ton. Soprattutto, grazie alle tende leggiadre, che sembrano animare la stanza di vita e sentimenti propri.

5. È compatibile ed adatto a qualsiasi stile
Sfatiamo un altro pregiudizio: se credi che il letto a baldacchino sia adatto soltanto ad arredamenti regali, sfarzosi, appariscenti o lussuosi, ti sbagli di grosso.
Il baldacchino, con pochi accorgimenti di materiale e colore, è compatibile con ogni arredamento, sia classico che moderno.

6. Crea sempre un’atmosfera romantica
Qualunque sia la scelta di tende, materiali, colori, lenzuola, il letto a baldacchino rende sempre il tuo ambiente da notte romantico.
Non stucchevole, ma emozionalmente connesso a storie immortali. Un rifugio dell’anima fisico e metaforico che ti permetterà di lasciare il mondo fuori.

7. È geometricamente minimal
Anche se, dal punto di vista storico, il baldacchino ci appare legato ad ambienti della alta aristocrazia, dal punto di vista strutturale ha un disegno veramente essenziale: si tratta di un semplice cubo. Questo aspetto, fa sì che il letto a baldacchino possa essere inserito anche in un ambiente lineare, rigoroso e minimale. Basta optare per scelte basiche: legno non decorato e tende bianche.

8. Il letto a baldacchino non è solo per gli adulti
Il letto a baldacchino rappresenta una scelta decorativa anche per i bambini.
Dal loro punto di vista rappresenterà uno spazio magico, che permetterà di chiudere gli adulti fuori.
Darà anche un dolce senso di protezione per tutta la notte.
Potrai anche giocare con i tendaggi, o farti aiutare dal tuo bambino a sceglierli.

9. Ne esistono di tutti i tipi e per tutti i gusti
Per varietà il letto a baldacchino non ha rivali.
Il modello più versatile è quello in ferro battuto, magari associato a tende vedo-non vedo.
Il genere regale è quello più vicino ai letti a baldacchino della nostra immaginazione, legato alle storie ottocentesche.
Un’altra scelta potrebbe essere quella del letto a baldacchino nudo. Con questo termine si intende un baldacchino senza tendaggi, per chi ama la sua struttura senza utilizzare le tende.
Un altro classico è il baldacchino candido, traducendo si tratta di un letto a baldacchino total white, sia nelle tende, che nella biancheria da letto, che nella struttura.


Vuoi un letto a baldacchino su misura per le tue esigenze?

SCOPRI I NOSTRI LETTI SU MISURA

10. Variare l'accostamento di tende e biancheria da letto lo renderà sempre nuovo
Il tuo letto a baldacchino potrà diventare, in ogni momento, un complemento d’arredo sempre nuovo. Basterà cambiare coperte, lenzuola e tendaggi.
Dal loro accostamento e dalla tua fantasia nascerà sempre un letto nuovo. Sarà come rivoluzionare la camera da letto, senza bisogno di cambiare tutti i mobili.

LISPI & Co.